Promoting environmentally and budget-friendly tourism

Il progetto


La crisi di Covid-19 ha portato cambiamenti significativi nella mobilità, nei modelli di consumo, nel tempo libero, nel lavoro e in molte altre dimensioni della nostra vita.
Questi cambiamenti hanno e avranno un impatto significativo sui viaggi e sul turismo così come li conoscevamo.
Questi cambiamenti hanno e avranno un impatto significativo sui viaggi e sul turismo così come li conoscevamo.
A seguito del notevole calo dei viaggi legato alla pandemia di Covid-19, il turismo è in profonda crisi.
Essendo centrale per la ripresa europea, per riprendersi ha bisogno di ecosistemi intelligenti (digitali e climaticamente sostenibili) per tutti gli attori del turismo in grado di offrire ai viaggiatori esperienze indimenticabili ma anche sostenibili.

Il progetto Guide me Green mira a creare un collegamento tra le esigenze dei turisti di ogni estrazione e le comunità locali, per lo sviluppo di un’idea più inclusiva di viaggio sostenibile.

Allo stesso tempo, il progetto proporrà ai turisti una prospettiva educativa, invitandoli a viaggiare in modo sostenibile, proponendo degli esempi virtuosi e offrendo loro un programma formativo, su misura e qualitativamente elevato.


Project 2021-1-DE02-KA220-ADU-000035124

Gli obiettivi principali di Guide me Green sono:


e responsabilizzare gli adulti con basso reddito e svantaggi a cimentarsi nel turismo sostenibile, per promuovere dunque la coesione sociale.

gli individui e le organizzazioni dei settori educativo, civile e turistico in un processo di transizione digitale e verde, in linea con la priorità dell'UE di neutralità climatica nel 2050 (Convenzione europea sul turismo 2020, Green Deal europeo). 

le conoscenze dei viaggiatori adulti sui viaggi sostenibili e sulle opportunità offerte dal turismo sostenibile.

un'opportunità di formazione efficace e accattivante per i viaggiatori adulti, compresi quelli che lavorano nel settore del turismo (lavoratori con un basso livello di istruzione che a loro volta sono viaggiatori a basso costo)

nell'accesso al turismo sostenibile, dando la possibilità agli attori della società civile di ispirare attività di advocacy rivolte alle autorità pubbliche, agli uffici di gestione delle destinazioni/turismo (DMO), alle rappresentanze del settore, ecc.

gli adulti non partecipanti a prendere in considerazione opzioni turistiche sostenibili (locali e nazionali).

Tempistiche

febbraio 2022
Meeting di lancio

Il team si è incontrato per la prima volta a Lipsia (Germania), per dare avvio al progetto. I partner hanno avuto modo di conoscersi e discutere insieme le questioni più strettamente organizzative del progetto.

luglio 2022
Pubblicazione del materiale delle buone pratiche

Il team ha pubblicato la prima versione di un booklet che contiene oltre 80 buone pratiche sul turismo sostenibile, per chi viaggia in autobus! Potete lasciarvi ispirare da queste pratiche che evidenziano soluzioni dai costi contenuti, in Europa e nel mondo.

Date un’occhiata
Luglio 2022

Il team si è incontrato per la seconda volta a Zara, in Croazia. Questa è stata un'occasione per discutere quanto consolidato dal progetto fino a quel momento, oltre ad identificare nuovi input e obiettivi per i prossimi passi.

settembre 2022
Pubblicazione del manuale delle buone pratiche nelle lingue dei partner

Entro settembre 2022, il Manuale delle Buone Pratiche sarà disponibile in lingua francese, spagnolo, tedesco, italiano e croato, dunque seguiteci!

Date un’occhiata
gennaio 2023
Terzo meeting transnazionale

Nel febbraio 2023, i partner del progetto Guide me Green si sono incontrati a Reus (Spagna)  per il terzo incontro transnazionale. Durante l'incontro, si sono discussi i prossimi passi per la finalizzazione del secondo risultato del progetto, ovvero la creazione di un programma di formazione online e di un manuale.

giugno 2023
Realizzazione di un programma di formazione pilota nei paesi partner

Il consorzio elaborerà un corso di formazione per educatori per adulti sul tema del turismo sostenibile e il trasferimento di buone pratiche.  Gli educatori dei paesi partner avranno la possibilità di testare il corso  e di valutare il programma ai fini di un risultato ottimale.

Date un’occhiata
agosto 2023
Lancio del programma di formazione online

Prossimamente: gli educatori e professionisti del settore turismo potranno iscriversi al programma di formazione online offerto da Guide Me Green, approfondendo la modalità di trasferimento di buone pratiche sul turismo sostenibile.

Date un’occhiata
settembre 2023 - febbraio 2024
Webinar

Prossimamente: i webinar sul turismo sostenibile e sulla promozione dei territori. Scopri di più su questi argomenti!

Date un’occhiata
settembre 2023 - febbraio 2024
Video

Guide me Green lancerà una serie di video sul tema "Esperienze di turismo sostenibile per gruppi con minori opportunità". Seguiteci!

settembre 2023
Quarto meeting transnazionale: Italia

 I partner si incontreranno in Italia, per la quarta volta, per discutere quanto consolidato dal progetto fino a quel momento.

febbraio 2024
Pubblicazione del Manifesto e delle Raccomandazioni legislative e politiche

Prossimamente!

Aprile 2024
Quinto meeting transnazionale

Il meeting finale di progetto, in Francia.

Partenariato